Prossimi Concerti / Eventi:    

By

Daniel è considerato nell’ambito internazionale uno dei migliori violisti della sua generazione, con una lunga serie di successi nell’ambito dei concorsi internazionali ed una vasta esperienza concertistica. Si è esibito come solista in numerosi paesi ed ha collaborato con Franz Helmerson, Hansjorg Schellenberger, Salvatore Accardo, Antonio Meneses e Maxim Vengerov. E’ stato di recente definito un musicista di “massima abilità strumentale” caratterizzata da una “naturale ricercatezza”.

Daniel ha iniziato i suoi studi a Roma presso il Conservatorio S. Cecilia, dove è stato selezionato per il programma solistico “Cidim”, esibendosi in tutta Italia. Ha poi proseguito la sua formazionea Londra, prima presso la Purcell School e successivamente al Royal College of Music con Ian Jewel. Durante la sua permanenza in Inghilterra Daniel ha ricevuto premi e borse di studio dalla Solti Foundation, la Hattori Foundation e dalla Philarmonia Foundation. Ha inoltre vinto il 1° Premio e Premio del Pubblico al Concorso Internazioale “Watson Forbes”. Si è poi classificato 2° in Austria nel concorso Internazionale “J. Brahms” e 1° al Concorso “Valentino Bucchi” di Roma. Sono seguiti concerti in Sudamerica e negli Stati Uniti, e tra i concerti memorabili si ricordano il Concerto di Walton a St. John’s Smith Square e recitals alla Purcell Room, Wigmore Hall e Royal Festival Hall.

Nel 2008 Daniel è tornato in Italia per perfezionarsi a Cremona con il celebre violista Bruno Giuranna, con cui ha eseguito numerosi concerti da camera. Sotto la direzione di Giuranna e con l’orchestra Sinfonica del Friuli ha eseguito più volte Lachrymae di Britten. La sua attività solistica è proseguita con tournées in Italia, Malta ed Estonia e si è eseguito ai festival di Bellinzona, Neauchatel e Verbier.

Dopo la vittoria nel 2012 al Concorso Internazionale di Budapest, Daniel è stato nominato Professore di Viola presso il Conservatorio S. Cecilia di Roma e ha tenuto numerose masterclass nei principali conservatori italiani.

Tra i prossimi impegni: concerti con la National Youth Orchestra of Scotland, l’Orchestra dell’Arena di Verona, ed una tournée in Ungheria con l’Orchestra Radiofonica Ungherese e l’Orchestra Sinfonica di Zseged.

Suona una viola del 1800, gentilmente concessa dall’Accademia Chigiana.