By

Data / Ora
Date(s) - 15/01/2020
20:3022:30

Location
Conservatorio di Musica G. Verdi di Milano

Programma

SCARICA IL PROGRAMMA IN PDF

Sala Puccini del Conservatorio di Milano

Stefano Gervasoni (1962)

Prato prima presente, per ensemble (2009)

Gramigna, per cimbalom e ensemble (2009-15)

Nube obbediente, per trombone, percussione e ensemble (2011)

Corrado Colliard trombone
Elio Marchesini percussione
Aleksandra Dzenisenya cimbalom
Divertimento Ensemble
Sandro Gorli direttore

 

I tre brani di Stefano Gervasoni che abbiamo voluto riunire in una sorta di trittico ideale e con cui inauguriamo la stagione hanno fra loro importanti legami, espliciti e sotterranei, ed esplorano, come scrive il compositore, «tematiche legate all’ambiente (riscaldamento climatico, consumo di suolo, perdita della diversità biologica, uso sostenibile delle risorse, riciclo dei rifiuti, produzione e riconversione dell’energia, fenomeni migratori, convivenza civile di gruppi sociali diversi e mantenimento delle identità culturali, urbanesimo funzionale, intelligente e a misura d’uomo) declinate come tecniche costruttive delle composizioni: forma discontinua, montaggio, sovrapposizione, politemporalità, polistilismo, mascheramento e trasparenza, emergenza e inabissamento, diversità e omogeneità, percezione polifonica e omofonica, ordito e trama, citazione e autocitazione, integrazione e straniamento».


Sto caricando la mappa ....