By

Data / Ora
Date(s) - 28/03/2019
20:3022:30

Location
Teatro Litta

Programma

Lorenzo Troiani (1989), Studio sull’incisione per ensemble (2018)***

Vincent Portes (1995), Kaléidoscope per ensemble di sette esecutori (2018)***

Francesca Verunelli (1979), Cinemaolio (2015)

Diana Soh* (1984), Incantare: Take 2, sei miniature per sei strumenti** (2014) – Autour de moi 1** (2016)

Franco Donatoni (1927-2000), Arpège (1986)(1)

 

Divertimento Ensemble

Sandro Gorli, direttore

 

* compositrice in residence 2019

** prima esecuzione italiana

*** in collaborazione con ULYSSES NETWORK

(1) AscoltareOggi, progetto realizzato con il contributo di SIAE CLASSICI DI OGGI

DYCE – Percorso di Audience Development

Dal 28 febbraio sul nostro sito, breve analisi di Arpège dalla voce dell’autore (in lingua francese), analisi dell’opera e proposte di ascolti

 

Cinque partiture accomunate da un organico strumentale simile e scritte negli ultimi cinque anni da due compositrici e due compositori nati nello stesso decennio, e Arpège, uno dei pezzi più affascinanti di Franco Donatoni, entrato a buon titolo a far parte del grande repertorio della seconda metà del 900; sono questi gli ingredienti di un concerto che intende offrire un piccolo ventaglio delle posizioni compositive più recenti in rapporto a una delle figure musicali più significative della generazione precedente.

L’italiano Lorenzo Troiani e il giovanissimo francese Vincent Portes sono i compositori selezionati all’International Workshop for Young Composers che Divertimento Ensemble ha tenuto nel luglio dello scorso anno a Bobbio. Cinemaolio di Francesca Verunelli è stato scritto per l’ensemble Court-Circuit nel 2015 su commissione del Governo francese. Della compositrice in residence Diana Soh sono infine i due pezzi che completano il “ventaglio” delle attuali tendenze compositive.


Sto caricando la mappa ....