By

Data / Ora
Date(s) - 27/02/2019
19:0023:00

Location
Teatro Litta

Programma

Primo concerto ore 19.00

Leonardo Marino (1992), Oboe, Take One*, per oboe (2018)

Francesco Ciurlo (1987), Strips per pianoforte (2018)

Mattia Clera (1987), La sola distanza* per chitarra elettrica (2018)

Alfredo De Vecchis (1989), Da time, #1*, per pianoforte (2018)

Mauro Lanza (1975), Erba nera che cresci segno nero tu vivi, per voce e suoni di sintesi (2001)

 

Giulia Zaniboni soprano

Luca Avanzi oboe

Maria Grazia Bellocchio pianoforte

Carlo Siega chitarra elettrica

 

* prima esecuzione assoluta

 

Secondo concerto ore 21.00

Mauro Lanza (1975), Tutto ciò che è solido si dissolve nell’aria** per ensemble (2015)

Analisi di Tutto ciò che è solido si dissolve nell’aria ad opera dell’autore(1)

Mauro Lanza, Tutto ciò che è solido si dissolve nell’aria (seconda esecuzione)

Simone Cardini (1986), Deriva, in margine a una lontananza, dimentica (2018)

Antonio Luigi La Spina (1991), Novità*, per ensemble (2018)

Vincenza Cabizza (1991), Non l’ho ancora trovato* per ensemble (2018)

 

Divertimento Ensemble

Sandro Gorli, direttore

 

* prima esecuzione assoluta

** prima esecuzione italiana

(1) AscoltareOggi, progetto realizzato con il contributo di SIAE CLASSICI DI OGGI

DYCE – Percorso di Audience Development

 

Secondo appuntamento legato ai laboratori del Corso annuale di Composizione di IDEA. Mauro Lanza è il docente del secondo laboratorio e in ciascuno di questi due concerti – il primo con pezzi solistici, il secondo per ensemble – ne ascoltiamo una composizione. La seconda, Tutto ciò che è solido si dissolve nell’aria, scritta per l’ensemble francese Accroche Note, è proposta con la formula “bis”, ovvero prima esecuzione, analisi dell’autore, seconda esecuzione, nella convinzione che questa prassi possa favorire in modo sorprendente l’ascolto, rendendolo più partecipato.

Nei due concerti inoltre “sfilano” sette composizioni, tutte in prima esecuzione assoluta tranne una, in parte solistiche e in parte per ensemble, di altrettanti giovani compositori che seguono il Corso annuale di Composizione.


Sto caricando la mappa ....