By

Data / Ora
Date(s) - 28/04/2019
15:0022:00

Location
Teatro Litta

Programma

Scarica il programma di sala

DYCE è un progetto internazionale creato da quattro ensemble europei e sostenuto dalla Comunità Europea nel quadro del programma Creative Europe. Attraverso un concorso aperto agli studenti di tutti gli Istituti europei di alta formazione musicale sono state selezionate 12 partiture di 12 giovani compositori, 3 per ciascuna delle 4 aree geografiche a cui i 4 ensemble appartengono. Nella stessa giornata, in quattro orari diversi, gli ensemble eseguono in concerto le tre partiture della propria area geografica, ciascuno nella propria città, e ogni concerto viene trasmesso in video streaming nelle sale concerto degli altri tre ensemble, per permettere al pubblico di Tallinn, Oslo, Milano e Siviglia di ascoltare tutte e 12 le composizioni. Al termine dei concerti il pubblico delle 4 città sceglierà con una votazione le 4 migliori composizioni, una per ogni area geografica.

I 4 compositori selezionati riceveranno una commissione per una nuova composizione; le 4 composizioni verranno eseguite da ciascuno dei 4 ensemble, in date diverse nel mese di aprile 2020, e i 4 compositori saranno invitati a Milano, Oslo, Siviglia e Tallinn a seguire le prove e i concerti.

 

DYCE Discovering Young Composers of Europe è cofinanziato dal programma Europa Creativa dell’Unione Europea

 

Dodici partiture selezionate dal Concorso

ore 15.00 – Ensemble U:

Piotr Peszat, Real Life Proof

Pawel Siek, Lignes d’hauntologie / 1949?

Juhani-­T Vesikkala Wittmacher, Chosen families

 

ore 15.45 – Coffee break

 

ore 16.15 – Cikada Christian Eggen direttore

Patrick Friel, Waters, Spires, Skies

Pablo Galaz, Fundamental Particles

Andreas Tsiartas, PNOÉ

 

ore 17.00 – Coffee break

 

ore 17,30 – Divertimento Ensemble – Sandro Gorli direttore

Raphaël Languillat, crucifixion (perugino)

Hunjoo Jung, Gestalt I

Yiqing Zhu, Gigue

 

ore 18.15 – Aperitivo e Talk con Alessandro Solbiati

 

ore 19.30 – Taller Sonoro

Adrien Trybucki, Infinite Extension

Daniel Ortega Gonzalez, De la unidad y la fragmentación

João Ceitil, ChacoN


Sto caricando la mappa ....