Prossimi Concerti / Eventi:    
    No Eventi

By

LE NUOVE VOCI DI DIVERTIMENTO ENSEMBLE

SONO APERTE LE ISCRIZIONI

La musica contemporanea è nelle tue corde?
Vieni a interpretarla insieme ai musicisti di Divertimento Ensemble!

Imparerai che con la voce si può fare molto di più che parlare e cantare;
scoprirai come associare voce e movimento anche in spazi “sconosciuti” come il palcoscenico.

Per partecipare non è richiesta alcuna preparazione musicale,
soltanto la voglia di mettersi in gioco e di usare la voce, non solo per un cantare intonato, ma per scoprire in quanti altri modi si possano emettere suoni ed esprimere emozioni, accompagnando l’uso della voce con movimenti organizzati e coordinati sulla base di coreografie volute dal compositore.

Prove da gennaio a giugno 2019
Orario ogni lunedì sera, 20:30-22:00
Luogo Milano, Fabbrica del Vapore, sede di IDEA
(International Divertimento Ensemble Academy)
Concerto mercoledì 12 giugno, Fabbrica del Vapore, Milano
Direttore del coro Marcello Parolini
La musica Lufalafo per soprano, coro e ensemble, di Giovanni Bertelli su testi di Davide Coltri (prima esecuzione assoluta)Gli autori prendono le mosse da una “visione piuttosto distopica dell’uguaglianza”, da cui nascono le parole, la musica e la drammaturgia del pezzo. Ancora una volta un tema sociale… perché non vogliamo che la musica contemporanea resti estranea alla realtà che la circonda.

ISCRIVITI

Quota di iscrizione Euro 30.00.
Saranno ammesse in ordine di iscrizione 25 voci femminili e 25 voci maschili.

______________________________________________

 

Nel 2017, 40° anno dalla sua fondazione e dall’inaugurazione delle proprie attività, tra gli altri nuovi progetti messi in campo per l’occasione, Divertimento Ensemble ha fondato LE NUOVE VOCI, un coro di non professionisti, che, oltre a cantare avesse qualcosa da diredi qui la scelta del tema della prima composizione che LE NUOVE VOCI hanno interpretato in prima assoluta al Piccolo Teatro Melato di Milano nel giugno 2017;il tema della migrazione.
Il coro, come nelle intenzioni di chi l’ha fondato, non ha usato la voce soltanto per cantare, ma nella scia della musica d’arte contemporanea, l’ha utilizzata per gridare, per dire, per sussurrare una partitura (di Alessandro Solbiati) e un testo (tratto dal Sir Thomas More di William Shakespeare) che raccontavano il tema della migrazione, nella convinzione che la musica contemporanea non possa restare estranea alla realtà che la circonda.

Con un tema così forte, l’esperienza del primo anno di vita ed attività de LE NUOVE VOCI è andata oltre le aspettative di tutti e si è replicata nel 2018.

Il tema della nuova opera in programma, affidata a Gabriele Manca, è stato ancora una volta di importanza e di impegno civile: dalla migrazione all’accoglienza dell’altro. Un tema che Manca ha scelto di interpretare partendo da una sua personale tendenza al pessimismo: il suo lavoro, Lettres comme à l’envers su testi dello scrittore algerino Rachid Boudjedra, si concentrava così sullo «spaesamento, l’estraneità, la lontananza di chi lascia tutto e tutti per il semplice sogno di sopravvivere meglio. […] Un omaggio a tutte quelle donne, a quegli uomini e a quei bambini che dopo infinite peregrinazioni raggiungono solo la nostra lontananza».

Al terzo anno di attività, LE NUOVE VOCI lavoreranno nel 2019 con un altro compositore, Giovanni Bertelli, già noto al pubblico di Divertimento Ensemble, compositore in residence nel 2016, molto originale, assolutamente anti accademico. Lufalafo è il titolo della sua composizione per soprano, coro e ensemble, su testi di Davide Coltri: acronimo di “l’unione fa la forza”, a testimonianza sia del suo impegno sociale, nel suo caso una vera necessità umana e intellettuale, sia del suo spirito altamente ironico.
Nel comporla, gli autori hanno presso le mosse da una “visione piuttosto distopica dell’uguaglianza”, da cui nascono le parole, la musica e la drammaturgia del pezzo. Ancora una volta un tema sociale…

LE NUOVE VOCI l’interpreteranno in prima esecuzione assoluta il 12 giugno alla Fabbrica del Vapore.